26 Maggio 2024
News
percorso: Home > News > News Generiche

La Folgore cede a testa alta contro Camaiore

13-11-2022 - News Generiche
La maratona pallavolistica della "Don Vivaldi" premia il Camaiore. Dopo 140 minuti di battaglia, è la squadra della Versilia ad avere la meglio sulla Folgore, al termine di una gara vibrante ed equilibrata dal primo all'ultimo punto. Applausi, alla fine, per entrambe le formazioni, al cospetto di un buon pubblico presente nell'impianto di San Miniato.
La Folgore scende in campo con Allori in regia, Carrai opposto, Bertolini e Daddi esterni, Ferretti e Verdecchia centrali, con Capponi libero. Risponde Camaiore con Puccetti e Dolfo in diagonale, Montagnani e Tosi in posto quattro, Dal Pino e Salvadori al centro e Gemignani in seconda linea.
Il match si apre subito all'insegna dell'equilibrio: a metà set, Daddi e Carrai suonano la carica e la truppa di coach Fischetto conquista con merito il primo parziale (25-21). Nel secondo, il punto a punto continua: Camaiore tenta la fuga fino al 14-11, trascinata dall'ottimo Dolfo, ma i giallorossi di casa non mollano e pareggiano a quota 18. Finale ancora frizzante: stavolta, però, esulta l'Upc (22-25). Il terzo parziale vede Camaiore più agguerrito (5-8 e 13-16), con il team di casa poco aggressivo dai nove metri. Fischetto inserisce Bianchi al posto di Capponi, poi Daddi trova un prezioso break in servizio e la parità è servita (23-23). Da cardiopalma gli ultimi punti: le squadre lottano a viso aperto, ma il definitivo 27-29 premia gli ospiti di coach Cravedi, al termine di un'azione rocambolesca. Sotto 2/1, la Folgore non si perde d'animo: Bertolini e soci ritrovano lucidità e tengono la testa avanti fino al 19-15, poi accusano un blackout e Camaiore pareggia a quota 20. Nel frattempo, entrano Bini e Polidori, mentre Ferretti lascia il campo per un problema fisico. La Folgore si scuote e, sull'attacco vincente di Daddi, la gara torna in parità (25-21).
Al tiebreak, parte forte Camaiore (2-5) e Fischetto interrompe subito il gioco. Immediata la reazione locale, che torna a spingere sull'acceleratore e cambia campo in vantaggio (8-6). Nella seconda parte del tiebreak, sale in cattedra Dolfo e Camaiore pareggia di nuovo (11-11): il vento cambia in favore dei versiliesi, che nel finale non sbagliano un colpo e si aggiudicano il successo (12-15).
Punto pesante, comunque, per i ragazzi di San Miniato, capaci di mettere alle corde la principale candidata alla vittoria del campionato: una prova importante, da tenere di conto in vista del prossimo impegno, che vedrà la Folgore impegnata a Cecina, contro l'attuale capolista di un girone che, ad oggi, risulta equilibratissimo.

Folgore San Miniato - Upc Camaiore 2/3

Folgore: Allori, Bertolini, Bianchi, Bini, Boldrini, Capponi, Carli, Carrai, Centi, Daddi, Doveri, Ferretti, Polidori, Verdecchia. Allenatore: Fischetto, vice: Benedetti
Upc: Baldaccini, Baldassini, Bertini, Dal Pino, Dolfo, Gemignani, Montagnani, Moriconi, Paoletti, Puccetti, Salvadori, Tosi, Volpi. Allenatore: Cravedi

Arbitri: Fratoni e Massi
Parziali: 25-21, 22-25, 27-29, 25-21, 12-15


Fonte: F.L.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie