28 Novembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

Il punto con.. Roberto Ceccarini

02-05-2020 - News Generiche
In queste settimane di quarantena, la nostra società è rimasta in contatto con il comitato Fipav Basso Tirreno. Nei giorni scorsi il presidente territoriale Roberto Ceccarini (nella foto di repertorio) ha tenuto varie videoconferenze con tutti i vari sodalizi, a testimoniare la vicinanza della federazione nei confronti delle varie associazioni che fanno pallavolo. Con lo stesso Ceccarini, ci siamo concessi qualche minuto di chiacchiere ulteriori. Ecco il suo punto di vista..


Presidente, stagione finita in anticipo. Un boccone amaro, ma non si poteva fare diversamente..
Purtroppo è così. La Fipav ha deciso in maniera abbastanza "forte", ma i fatti e le notizie dei giorni successivi hanno fatto, almeno lo credo, riflettere tutti, anche gli irriducibili, che era l'unica soluzione possibile. Questo, in un certo senso, potrà permettere a tutti di poter programmare nel migliore dei modi la stagione che verrà.

A livello di comitato territoriale, su cosa state lavorando in questo periodo?
Abbiamo pensato che fosse giusto procedere con gli adempimenti amministrativi necessari per chiudere, almeno sotto il profilo amministrativo, questa stagione agonistica. Poi abbiamo iniziato una serie di "conference call" con i Sodalizi del Territorio per raccogliere le istanze e suggerire soluzioni o iniziative da intraprendere per le soluzioni. Sta per iniziare una seconda serie.

Secondo lei, si potrà ripartire regolarmente a settembre?
Lo vorrei davvero ma credo che non sia possibile, per vari motivi.
Il primo riguarda la ripresa delle attività scolastiche che determina anche le riaperture delle palestre dove ci alleniamo.
Il secondo segue l'andamento dei contagi che, con il prossimo avvio della "Fase 2", potrebbe evidenziare un numero crescente e quindi indurre a fermare nuovamente le attività.
In ultimo, ma non meno importante, la capacità dei nostri sodalizi di sapersi "riattivare" dopo un lungo periodo di stop che potrebbe andare ad influire negativamente sulla organizzazione delle squadre.


Questa crisi colpirà inevitabilmente le società. Cosa consiglia, in questo momento?
Intanto di "reinventarsi" promuovendo un nuovo sistema organizzativo, sopratutto per quello che riguarda il rapporto con i tesserati, atleti e allenatori. Questo, a mio avviso, permetterà di poter affrontare con minore difficoltà il prossimo periodo.

E' delle ultime ore, la notizia che la Fipav stanzierà supporti per le varie società..
Ritengo che le attese che il mondo del volley aveva siano state in gran parte soddisfatte. E' logico che le problematiche del nostro movimento, in questo momento, non sono solo di tipo economico, ma anche, non dimentichiamolo, di tipo organizzattivo. Ritengo che in questo secondo argomento debbano essere le strutture territoriali a dare precise indizicazioni e sostegno, naturalmente nel rispetto di quanto emanato dalla Fipav nazionale.

Salterà anche il Trofeo dei territori. Un'esperienza veramente preziosa per i giovanissimi..
Si, ci spiace molto, ma credo che gli atleti/e bravi/e sapranno emergere anche il prossimo anno. Fra l'altro la Fipav ha iniziato un percorso importante di monitoraggio delle attività degli atleti/e di interesse nazionale che sta proseguendo pur a distanza.

Nel prossimo anno, si torna ai campionati giovanili dispari. Cosa ne pensa di questa riforma?
Credo che sia una idea utile e scontata, proprio per non negare agli Atleti/e prima citati/e di emergere come meritano. Semmai c'è da capire quanto durerà questa soluzione perché ogni cambio, sopratutto nel settore giovanile, ha bisogno di almeno un biennio per poter dare risultati sensibili.

Roberto, un saluto e grazie della disponibilità...
Saluto tutti i tesserati informandoli che stiamo lavorando per poter offrire una proposta interessante anche per il prossimo anno. Non perdete la speranza e i contatti con i sodalizi: torneremo a livelli di eccellenza come abbiamo dimostrato sino ad oggi. Saluti a Tutti.


Fonte: F.L.

Realizzazione siti web www.sitoper.it